City4Age il progetto europeo per la mobilità degli anziani e dei disabili

City4Age è un progetto coordinato dal Politecnico di Milano, approvato dall'Unione Europea e finanziato da Union's Horizon 2020 per migliorare la mobilità e l'accessibilità ai servizi socio-sanitari di anziani e disabili.

La ricerca ha l'obiettivo di creare una rete di comunità attive per facilitare l'accesso ai servizi socio-sanitari, ai cittadini in difficoltà e alle loro famiglie: dal sostegno medico alla consegna della spesa o all'aiuto domestico, fino all'organizzazione di attività ricreative e culturali.

City4Age è nato nel dicembre del 2015 e ha già condotto i primi test nelle città "pilota" (Atene, Madrid, Birmingham, Montpellier, Singapore e Lecce in Italia) coinvolgendo sedici partner europei.

Lo studio si svolge in tre tappe:

  1. Fornire alle persone monitorate di strumenti e servizi per segnalare in maniera anonima rischi per la salute, carenze cognitive o fragilità.
  2. Predisporre risorse per mitigare le problematiche emerse.
  3. Definire un modello di strumenti e servizi per andare incontro ai bisogni di disabili, anziani e delle fasce a rischio, con l'obiettivo di individuare la percentuale di rischio, stimolare le persone a uno stile di vita attivo e sano e rendere la città più accessibile agli anziani, sia dal punto di vista della mobilità attraverso l'abbattimento delle barriere architettoniche sia con la realizzazione di attività specifiche per queste categorie di persone.