Giochi per tutti: il nuovo omino Lego in sedia a rotelle

Giochi per tutti: il nuovo omino Lego in sedia a rotelle

Lego, l'azienda svedese di mattoncini più famosa al mondo, ha presentato alla Nuremberg Toy Fair, importante fiera internazionale dedicata al mondo dei giocattoli, un nuovo omino Lego: un ragazzo seduto su una sedia rotelle accompagnato da un cane guida.

Si tratta di un nuovo personaggio, ideato e creato per soddisfare l'esigenza dei tantissimi bambini disabili di vedersi rappresentati dai personaggi del gioco Lego e per aiutare a modificare la percezione culturale della disabilità, educando i più piccoli, e non solo, alla diversità e alle differenze.

Il primo personaggio disabile Lego Duplo

Non è la prima volta che Lego crea un personaggio disabile, già nel 2015, infatti, aveva presentato un omino anziano in carrozzina accompagnato da una figura più giovane che spingeva la sedia a rotelle. Questo omino faceva parte della serie Lego Duplo rivolta ai bambini in età prescolare ed era parte di una collezione ideata per educare i più piccoli alle differenze e far conoscere loro una serie di professioni che prima non erano rappresentate fra gli omini Lego della serie, come per esempio il poliziotto o il dottore.
L'intento era quello di invitare i bambini più piccoli a scoprire l'importanza di aiutare gli altri, proprio per questo l'anziano in carrozzella era accompagnato da un personaggio più giovane.

Il nuovo omino disabile, pur suscitando entusiasmo per la scelta dell'azienda svedese di includere personaggi di questo tipo nel gioco, incontrò numerose critiche perchè l'omino in carrozzina era anziano e non rappresentava le fasce più giovani di giocatori. Diverse associazioni che si occupano di diritti umani fecero notare che il messaggio lanciato da Lego poteva essere male interpretato: non solo le persone anziane, infatti, potevano avere handicap o difficoltà di movimento, la disabilità non è solo una conseguenza dell'età.

La campagna di #ToyLikeMe e il nuovo omino Lego disabile

Non furono solo le critiche al primo personaggio Lego disabile a portare alla creazione del nuovo omino disabile in carrozzina presentato alla fiera di Norimberga, l'associazione #ToyLikeMe da anni invita le più grandi aziende produttrici di giocattoli a creare giochi e personaggi in cui i bambini disabili possano riconoscersi. Proprio per questo era stata creata una petizione su Change.org, firmata da più di 20mila persone, per invitare proprio la Lego a produrre un omino con disabilità. L'azienda produttrice ha così deciso di accogliere il richiesta e ha dato vita al un nuovo omino Lego in carrozzina, un ragazzo giovane moderno e allegro, incontrando questa volta l'approvazione e il favore del pubblico.